Red Bull - The King of Air 2014

Volare nel cielo diventa possibile in questa gara firmata Red Bull!

L'impossibile in questa competizione è la sfida da affrontare.

24 atleti si confrontano tra i mari di Città del Capo alla ricerca del salto più alto, chiamati per eseguire megaloop ad altezze straordinarie e pronti per essere giudicati da una giuria che stabilirà in base a tecnica, stile ed altezza dei jump il re dell'aria.

The King of the Air vede i migliori atleti di tutto il mondo appartenenti a questa disciplina sfidarsi in una gara in cui utilizzano tutte le loro capacità e conoscenze avanzate per poter creare spettacoli mozzafiato e aggiudicarsi di conseguenza il titolo di Re dell'Aria.

La tecnica di base è chiamato kiteloop che, se eseguito da grandi altezze, viene chiamato megaloop. Questa manovra consistenel far roteare il kite alla massima potenza, così da generare una trazione in avanti e in alto, creando così salti molto elevati raggiungendo una forte velocità in fase di avanzamenento e di atterraggio. Questa manovra è molto pericolosa e viene considerata estrema per via dell'altezza che gli atleti raggiungono in salto. I metri che percorrono sia in altezza che in lunghezza sono percorsi con una velocità estrema, generata propio dal megaloop.

La competizione di quest'anno ha visto i 24 più grandi atleti di questa disciplina sfidarsi di fronte a 12 mila persone per 6 ore di battaglia Il podio è stato poi raggiunto dai tre olandesi Kevin Langereeal primo posto, Ruben Lenten(considerato fra i più grandi esecutori del megaloop) secondo posto, e Steven Akkersdijk al terzo posto. 

In esclusiva le parole del vincitore:

"Le condizioni del mare e del vento sono state ideali per dare il meglio, non potevo sperare in una giornata più bella. Ho piazzato la migliore heat proprio in finale, volevo la vittoria, era la mia terza partecipazione al King of the Air ed era un titolo che mi mancava - Kevin Langereeal"